Nessun prodotto nel carrello.

Chiamaci +39.02.89073858segreteria@unisvet.it

XVIII Congresso Nazionale UNISVET – Medicina Interna

0
(0 rating)
114 Iscritti
Last updated Febbraio 12, 2024
116
Data Inizio 09/02/2024

Data Fine 10/02/2024
Città Hotel Meliá - MILANO
Termine iscrizioni 31/01/2024
Descrizione
Relatori

SALA SOLD OUT

Iscrizioni in sede non disponibili

09 e 10 febbraio 2024

La sala di Medicina Interna affronterà due interessanti argomenti differenti: la Gastroenterologia e l’Immunologia.

GASTROENTEROLOGIA

Per il veterinario clinico i problemi gastroenterologici rappresentano il pane quotidiano. Per questo motivo, la letteratura scientifica è in continuo aggiornamento e il livello di conoscenza è in netta ascesa. Basti pensare alle recenti pubblicazioni relative al microbiota intestinale e come questo stia cambiando il nostro modo di gestire un paziente gastroenteropatico.

Nonostante le nozioni siano tante, rimangono dei mondi non ancora del tutto esplorati e di cui non abbiamo le risposte volute.

La giornata dedicata alla Gastroenterologia si pone quindi l’obiettivo di fare chiarezza sull’approccio terapeutico di alcune patologie gastroenterologiche, di cui talvolta abbiamo dei dubbi gestionali, come per esempio l’utilizzo dei probiotici, le indicazioni al trapianto fecale oppure all’utilizzo di antibiotici o ancora al cambio alimentare e alla terapia immunosoppressiva; il focus sarà quindi aiutare il clinico ad avere gli strumenti per un approccio basato sull’evidenza, per la gestione dei casi in apparenza più semplici, ma anche per quelli in cui la risposta alla terapia non risulti efficace.

La giornata sarà capitanata da un ospite internazionale, la Dr.ssa Linda Toresson clinico e professore presso l’Università di Helsinki; autrice di numerose pubblicazioni internazionali in tale ambito.

IMMUNOLOGIA

Quando il sistema immunitario attacca erroneamente i tessuti e le cellule sane, riconoscendoli come estranei, insorge la malattia autoimmune e si scatena uno stato infiammatorio esagerato a cui seguono svariati segni clinici, a seconda del distretto colpito. Nel cane e nel gatto le patologie immunomediate sono numerose e probabilmente sottostimate, tra gli esempi più comuni rientrano l’anemia emolitica, la piastrinopenia, la poliartrite, le glomerulonefriti e tante altre. La presentazione clinica è altrettanto variegata  per la presenza di febbre, manifestazioni articolari, cutanee, gastrointestinali, respiratorie, renali, ormonali etc.

La sfida per il veterinario è triplice: saper riconoscere, diagnosticare e impostare una terapia che porti a un controllo dello stato infiammatorio e sebbene alcune malattie autoimmuni possano essere controllate efficacemente, altre possono richiedere cure palliative o possono progredire nel tempo. E’ quindi necessaria una conoscenza adeguata dei test diagnostici, di quando usarli e di come interpretarli per non incappare in false diagnosi.

Il trattamento delle malattie autoimmuni richiede spesso cure a lungo termine ed è quindi fondamentale conoscere i diversi farmaci immunosoppressori a disposizione, come agiscono, quando è da preferirne uno rispetto all’altro, per quanto tempo somministrarli, se associarli tra loro e a quale dosaggio. Ad esempio, i corticosteroidi sono spesso i primi ad essere utilizzati, non sempre tenendo però conto delle differenze sostanziali tra una molecola e l’altra in termini di efficacia, potenza e durata dell’effetto.

Durante la giornata verranno trattate le malattie autoimmuni più frequenti, da una prima introduzione pratica all’immunologia, passando attraverso lo studio dei diversi farmaci fino a fornire gli strumenti per impostare un approccio diagnostico e terapeutico secondo le più recenti pubblicazioni e linee guida.

Un ospite internazionale ci accompagnerà durante la giornata, il Dr. Cuq Benoit, diplomato al college europeo di Medicina Interna e professore presso l’università di Dublino, che ha dedicato anni della propria specializzazione all’ematologia e allo studio delle malattie autoimmuni.

Per le relazioni della Dr.ssa Toresson e del Dr. Benoit è previsto il servizio di traduzione simultanea.

Cosa è incluso nell’iscrizione?

  • Partecipazione alla singola sala
  • Ingresso all’area espositiva
  • Attestato di partecipazione
  • Atti Congressuali
  • Borsa congressuale
  • Servizio di traduzione simultanea
09:00 – 09:45 Registrazione partecipanti
09:45 Discorso di apertura
09:45 – 10:30 Enteropatia proteino disperdente

Linda Toresson

10:35 – 11:20 Disordini di motilità gastroenterica

Carlo Palizzotto

11:25 – 12:10 Enteropatie non responsive

Linda Toresson

12:15-12:30 Gestione nutrizionale dei disturbi gastrointestinali

Antonio De Biase

    

12:30 – 13:35 Pausa pranzo
13:35-13:50 Gastroenterologia e nutrizione: la piattaforma Pro Plan Purina per una gestione a 360°
Guido Poncini

13:55 – 14:40
Utilizzo di probiotici, trapianto fecale e antibiotici: chiariamoci le idee

Linda Toresson

14:45 – 15:30 Diete idrolizzate vs. diete casalinghe nei disordini gastroenterici, influenza sul microbiota?

Eleonora Fusi

15:30 – 16:15 Pausa caffè
16:15 – 17:00 Diarrea da acidi biliari

Linda Toresson

17:05 – 17:50 Il caso clinico che mi ha messo più alla prova

Carlo Palizzotto

18:00 Fine giornata
08:30 – 09:30 Registrazione partecipanti
09:00 – 09:45 Introduzione all’immunologia, cosa deve sapere il clinico

Cuq Benoit

09:50 – 10:35 Corticosteroidi e altri immunosoppressori: quanti, quali, quando e per quanto

Francesco Rossi

10:40 – 11:25 Test diagnostici nella diagnosi delle malattie immunomediate: stato dell’arte

Cuq Benoit

11:25 – 12:10 Pausa caffè
12:10 – 12:55 Anemia emolitica immunomediata: nuove linee guida

Cuq Benoit

13:00 – 13:45 Poliartrite immunomediata: la sottostimiamo?

Federico Porporato

13:45 – 15:30 Pausa pranzo
15:30 – 16:15 Trombocitopenia immunomediata: approccio diagnostico e terapeutico

Cuq Benoit

16:20 – 17:05 Glomerulonefrite immunomediata: dalla biopsia renale alla terapia

Luca Aresu

17:15 Fine giornata

9-10 febbraio 2024

ON-SITE REGISTRATION*
220€ + IVA

*pagamenti accettati solo con Carta di Credito, Bancomat o PayPal

Sold Out

Sei interessato a partecipare ad altre sale? Scopri l’iscrizione OPEN

Immergiti nel XVIII Congresso Nazionale Unisvet…

Venerdì 9 e Sabato 10 febbraio 2024
Scopri tutte le sessioni scientifiche organizzate dalle aziende e prenota il tuo posto!

Sabato 10 febbraio, dalle ore 19:30
Unitevi a noi in questa serata unica, dove la passione per il vino, la musica Rock e il mondo della veterinaria si fondono per creare un evento straordinario che conquisterà i vostri sensi!

Admin bar avatar
Federico Porporato
DVM, Dipl. ECVIM-CA (Internal Medicine) Relatore
Federico si laurea presso la Facoltà di Torino nel 2011; svolge un tirocinio pratico all’Università del Kansas e del Missouri (Usa) nell’ambito della Medicina Interna e terapia intensiva dei piccoli animali. Nel 2013 inizia un “rotating internship” seguito poi da un internship specialistico in Medicina Interna presso l’Istituto Veterinario di Novara - Anicura a cui segue un residency program. Negli anni della specializzazione lavora anche nella clinica veterinaria Tierarztliche Klinik Birkenfeld Veterinary Hospital (Germania) come supervisore del reparto di medicina interna. Nel marzo 2019 conferisce il Diploma Europeo in Medicina Interna (European College of Veterinary Internal Medicine, ECVIM-CA) e dal 2022 è responsabile del servizio di Medicina Interna dell’Istituto Veterinario di Novara. E’ co-fondatore del servizio di teleconsulenza per veterinari - VET2VET. E’ relatore di corsi e seminari nazionali ed internazionali di Medicina Interna Veterinaria e fa parte del Comitato Scientifico di UNISVET.
Admin bar avatar
Benoît Cuq
Dr.Vét., PhD, Dipl. ACVIM-SAIM, Dipl. ECVIM-CA, MRCVS Relatore
Dr. Benoît Cuq is an Assistant Professor at the UCD School of Veterinary Medicine. Benoît was appointed in 2019 and tenured in 2020. After graduating from of the National Veterinary School of Toulouse (France), Benoît trained for one year as Clinical Pathology Specialty Intern in Toulouse, earning the French certificate in Clinical Pathology. He then moved to Canada and underwent two rotating internships at the Université de Montréal and then the Ontario Veterinary College. Benoît subsequently completed a Small Animal Internal Medicine Residency (2014-2017) as well as a PhD in Pathobiology (2016-2022) at the Ontario Veterinary College, University of Guelph. Benoît is a Board Certified Small Animal Internal Medicine Specialist obtaining the diploma of the American College of Veterinary Internal Medicine (Dipl. ACVIM-SAIM) and the European College of Veterinary Internal Medicine (DipECVIM-CA). Benoît is an American, European (EBVS), Veterinary Council of Ireland (VCI) and Royal College of Veterinary Surgeons (RCVS) recognised Specialist in Small Animal Internal Medicine. Prior to his appointment in UCD, Benoît worked as a clinician at the Ontario Veterinary College and the Université de Montréal as well as in private practices in Ontario, Quebec and England. His areas of interest include haematological and immune-mediated disorders, bone marrow diseases as well as urology/nephrology and interventional radiology in companion animals. Benoît is an active member of the American and European societies of veterinary nephrology and urology (ASVNU and ESVNU) as well as the Veterinary Interventional Radiology and Interventional Endoscopy Society (VIRIES).
Admin bar avatar
Linda Toresson
DVM, PhD Relatore
Linda Toresson graduated from the Swedish University of Agricultural Science, and became a Swedish Specialist in diseases of dogs and cats in 2002 and a Swedish Specialist in Small Animal Internal Medicine in 2007. She has combined clinical practice, focusing on gastrointestinal disorders, at a referral animal hospital (Evidensia Specialist Animal Hospital, Helsingborg, Sweden), with research throughout most of her career. Linda served as the Medical Director during 2007-2013, a position she left to become an external part-time PhD-student in gastroenterology at Helsinki University. In 2018, she presented her thesis on oral cobalamin supplementation in dogs with chronic enteropathies. She has collaborated with professors Jan Suchodolski and Joerg Steiner at the Gastrointestinal Laboratory at Texas A&M University in College Station, Texas for many years. Currently, she is a senior consultant in GI at the Evidensia Specialist Animal Hospital in Sweden and is still affiliated with Helsinki University as a post-doc. She is especially interested in the intestinal microbiome, fecal microbiota transplantation, bile acid diarrhea, cobalamin deficiency and the link between emotional stability and chronic enteropathies. She is a board member of the European Society of Comparative Gastroenterology and a member of Comparative gastroenterology Society as well as a member of several advisory boards, including the Companion Animal Fecal Bank Consortium and the Scientific Committee of the Swedish Medical Product Agency.
Admin bar avatar
Luca Aresu
DVM, PhD Relatore
Il Prof. Aresu è un veterinario e ricercatore con esperienza nel campo della patologia renale e dell’oncologia veterinaria comparata. Nel 2004, il Prof. Aresu ha conseguito la laurea in Medicina Veterinaria presso il Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università di Torino. Nel 2007, ha completato un programma triennale ottenendo il titolo di dottorato presso il Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università di Torino, in collaborazione con l’Hopitaux Universitaires de Genève. La ricerca di dottorato si è concentrata sullo studio delle malattie renali immunomediate del cane. Dal 2007 al 2018, ha ricoperto la carica di Professore Associato presso il Dipartimento di Biomedicina Comparata e Scienze Alimentari dell'Università di Padova. Attualmente, il Prof. Aresu è Professore Ordinario presso il Dipartimento di Scienze Veterinarie dell'Università di Torino. È un membro attivo della World Small Animal Veterinary Association (WSAVA) e di altre società scientifiche. Il Prof. Aresu ha un ampio curriculum di pubblicazioni, con oltre 130 articoli pubblicati su riviste peer-reviewed, incentrati sui suoi principali interessi di ricerca. Dal 2015, ricopre il ruolo di Coordinatore del Servizio di Patologia Renale Veterinaria Europea (EVRPS), sottolineando il suo impegno nel promuovere la comprensione e la diagnosi delle malattie renali negli animali. Dal 2009, i suoi principali interessi di ricerca si sono concentrati nel campo dell’oncologica comparata, con un focus specifico sugli aspetti genetici, epigenetici e molecolari dei tumori del cane.
Admin bar avatar
Eleonora Fusi
DVM, PhD Relatore
Laureata presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Milano nel 1998, ha ottenuto il PhD in Nutrizione presso la medesima Facoltà. Dal 2008 ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Veterinarie per la Salute, la Produzione animale e la Sicurezza alimentare dell’Università degli Studi di Milano si occupa di nutrizione del cane e del gatto e di valutazione di molecole bioattive mediante l’uso di modelli in vitro. E’ responsabile del servizio di nutrizione clinica. Dal 2010 resident presso European College of Veterinary and Comparative Nutrition (ECVCN) con un Alternative programme in nutrizione degli animali da compagnia sotto la supervisione del Prof. Zentek (Dipl. ECVCN). In quest’ambito ha completato la sua formazione con periodi di studio a Berlino, Parigi (Dr. Colliard, Dipl. ECVCN) e Torino (Prof. Bergero, Dipl. ECVCN). Autore di pubblicazioni nazionali ed internazionali, partecipa a seminari e convegni in qualità di relatore.
Admin bar avatar
Carlo Palizzotto
DVM Relatore
Laureato in Medicina Veterinaria nel 2016 presso l’Università degli Studi di Torino, in seguito svolge un periodo come visiting presso il Centre Hopitalaire Veterinarie Fregis (Parigi) . Nel 2017 intraprende un percorso di internship rotazionale presso la clinica Veterinaria Anicura Malpensa dove in seguito diventa collaboratore presso l’U.O. di Medicina Interna sotto la supervisione della Dr.ssa Magda Gerou Ferriani (Dipl. ECVIM-CA internal medicine). Nel 2019 inizia un percorso di Internship specialistico in medicina interna presso Anicura Istitituto Veterinario di Novara. In tale periodo inoltre collabora con il Birkenfield Pet Hospital di Shanghai occupandosi di medicina interna e di formazione. Da settembre 2019 sta svolgendo un percorso di Residency in Medicina Interna sotto la supervisione di Carolina Callegari (Dipl. ECVIM-CA, Internal Medicine).
Admin bar avatar
Francesco Rossi
DVM Relatore
Si laurea nel 2011 in Medicina Veterinaria presso la Facoltà di Medicina Veterinaria di Milano. Dal 2011 al 2014 lavora come libero professionista occupandosi di medicina interna e pronto soccorso in diversi ambulatori e cliniche di Milano e provincia. Nel 2012 svolge un periodo come visitor presso University of Liverpool, Small Animal Teaching Hospital. Nel 2014 inizia un anno di “rotating internship” presso l’Istituto Veterinario di Novara che termina a marzo 2015. Dallo stesso anno inizia a lavorare nel reparto di Medicina Interna e da gennaio 2018 a dicembre 2022 completa un percorso di Residency in Medicina Interna presso l’Istituto Veterinario di Novara, sotto la supervisione del Dr. Eric Zini (Dipl. ECVIM-CA, Internal Medicine). Da agosto a dicembre 2018 è stato supervisore degli intern presso la clinica Tierarztliche Klinik Birkenfeld Veterinary Hospital a Birkenfeld (Germania) e ha lavorato nel reparto di Medicina Interna al Veterinary Referral and Emergency Center (Godstone, UK) da gennaio a giugno del 2018 e 2019. Da luglio 2019 a ottobre 2020 ha effettuato visite specialistiche internistiche presso l’ospedale veterinario per animali da compagnia ANUBI. Da novembre 2020 a dicembre 2021 lavora nell’Unità Operativa di Medicina Interna presso la Clinica Veterinaria Malpensa. Da gennaio 2022 lavora full time presso l’Istituto Veterinario di Novara. È relatore a corsi nazionali.

Evento valorizzato con N. 10 crediti SPC.

In Conformità con il Regolamento FNOVI riguardante gli SPC (Sviluppo Professionale Continuo) Unisvet, essendo provider ECM e inserita dal Ministero della Salute pubblica nell’Elenco delle Società Scientifiche e associazioni tecnico-scientifiche delle professioni sanitarie, valorizzerà il corso con 1 credito SPC per ogni 60 minuti di lezione.



it_IT

Unisvet